Comune di Minturno


Sei in: Home » archivio news » scheda news

News

Servizio n. 1

Informazione
Giornata nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo - 8 agosto - Messaggio del Sindaco

Città di Minturno
Medaglia d’Oro al Merito Civile
Provincia di Latina  
Segreteria del Sindaco
Relazioni Esterne


8 agosto 
Giornata nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo


Cari Concittadini,

l’8 agosto 1956 uno scoppio nella miniera di carbone del “Bois du Cazier” a Marcinelle, sobborgo operaio di Charleroi  (Belgio), provocò la morte di 262 minatori, di cui 136 italiani. L’8 agosto è la “Giornata nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo”, istituita il 1° dicembre 2001 dal Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi su iniziativa dell’allora Ministro per gli Italiani del Mondo Mirko Tremaglia,  allo scopo di favorire “l'informazione  e la valorizzazione del contributo sociale, culturale ed  economico  recato  con il proprio impegno dai lavoratori italiani operanti all'estero”. 
In questa ricorrenza è giusto e doveroso rivolgere il nostro commosso pensiero alle vittime di quella sciagura e a tutti gli Italiani caduti sul lavoro all’estero. Vogliamo onorarne la memoria. La tragedia accaduta 63 anni fa aprì la strada, in modo significativo, alla formazione di una coscienza europea, che poi si concretizzò l’anno successivo con la firma dei Trattati istituitivi delle Comunità Europee, da cui scaturirono occasioni di sviluppo per i vari  Paesi e condizioni di vita e di lavoro ben diverse da quelle dei minatori di Marcinelle.
Il processo di emigrazione, vivificato dal sacrificio, dal coraggio, dall’ingegno di tante persone, ha consentito, per vari decenni, l’incontro tra individui, culture, professionalità e comunità. Sono molti i concittadini che hanno lasciato nell’ultimo secolo la propria terra per trovare un lavoro ed una sistemazione all’estero. L’accoglienza che hanno trovato i minturnesi in Paesi lontani richiama quella attuale, dinanzi al fenomeno dei flussi di migranti disperati in cerca di fortuna in Italia, che spesso terminano la loro esperienza terrena nei nostri mari.
L’occupazione deve essere sicura e va garantita, perché è sinonimo di speranza e di futuro. Nell’ultimo anno in Italia si sono registrati 482 morti e 323.831 denunce di infortunio sui luoghi di lavoro. Dietro queste allarmanti cifre vi sono vite spezzate e famiglie nel dramma. Poter vivere e lavorare in modo dignitoso, senza rischiare ogni giorno la vita: è questo l’impegno di chi guida le Istituzioni e di chi governa, qualunque sia la sua appartenenza politica.
Nel ricordare coloro che persero la vita nella miniera belga, il pensiero di tutti noi vada ai pionieri della nostra emigrazione, ai loro discendenti, ai nuovi emigrati, al loro impegno, alle loro attese e, soprattutto, agli Italiani che vivono in terre straniere, in contesti particolarmente difficili. 
Ci rendono orgogliosi la loro esperienza professionale ed il loro fattivo contributo al dialogo, al rafforzamento dei rapporti con i Paesi di destinazione, alla diffusione dell’italianità nel mondo. 

                                                                                                IL SINDACO
                                                                    Dott. Gerardo Stefanelli  


Fine dei contenuti della pagina

Sito ufficiale del Comune di Minturno

Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.

Via Principe di Piemonte, 9 - 04026 Minturno (LT)
Tel. 0771-6608200 - Fax 0771-6608249
C.F.: 81003430592

Realizzazione
ImpresaInsieme S.r.l.Proxime S.r.l.