Esplora contenuti correlati

Notizie

COMUNICATO STAMPA
14.05.2024
	
Minturno Scauri Bandiera Blu per il quarto anno consecutivo

COMUNICATO STAMPA 14.05.2024 Minturno Scauri Bandiera Blu per il quarto anno consecutivo

Il Vicesindaco-Assessore all’Ambiente Elisa Venturo ha preso parte, stamane, a Roma, presso la sede Cnr, alla cerimonia di consegna delle Bandiere Blu, che si è svolta alla presenza del Ministro per le Politiche del Mare Nello Musumeci. Per il quarto anno consecutivo, il Comune di Minturno ha ricevuto il prestigioso vessillo, assegnato dalla Foundation for Environmental Education (FEE) a 236 località marine e lacustri e a 81 approdi turistici.

Soddisfatta per il grande risultato la Vice Venturo, che sottolinea il buon lavoro di squadra: «Un premio all’impegno avviato 54 mesi fa con i vari Uffici comunali ed agli sforzi di ogni cittadino e dell’intera comunità, in particolare dell’Ente, del mondo scolastico, degli operatori del settore e dei turisti. Questo importante riconoscimento ci spinge a continuare a valorizzare il nostro territorio dal punto di vista paesaggistico, ricettivo, storico-archeologico, per permettergli di raggiungere altri ambiziosi risultati».

Gli fa eco sui canali social il Sindaco Gerardo Stefanelli: «Per il quarto anno consecutivo ci siamo anche noi. Vincere è difficile, ripetersi lo è ancora di più. La città continuerà a trasformarsi ed a crescere anche nei prossimi anni, con un piano di opere pubbliche da più di dieci milioni di euro. Minturno è cambiata, ma noi non ci fermiamo».

Il ringraziamento dell’Amministrazione va a chi ha lavorato intensamente in questi ultimi anni per offrire un'accoglienza di qualità, a chi ha scelto di investire nel comprensorio turistico di Minturno Scauri, a chi ha deciso di frequentarlo ed anche a chi ha stimolato un dibattito costruttivo con le sue osservazioni.

«Tutti i partecipanti a questo ambizioso progetto – conclude l’Assessore Venturo - hanno supportato il lavoro dell’Amministrazione civica, finalizzato a favorire una nuova sensibilità ecologica ed un significativo sviluppo sostenibile. Non intendiamo fermarci, anzi vogliamo lavorare ancora per rendere più attraente l’area turistica di Minturno Scauri».

Tra i requisiti considerati per l’attribuzione della Bandiera Blu figurano l'esistenza e il grado di funzionalità degli impianti di depurazione, la gestione dei rifiuti, la sicurezza dei bagnanti, la cura dell'arredo urbano e delle spiagge, la mobilità sostenibile, l'educazione ambientale, la valorizzazione delle aree naturalistiche, le iniziative promosse dalle Amministrazioni per una migliore vivibilità nel periodo estivo.

 

 

In allegato: Un’immagine della baia di Scauri (Foto di Luigi Grieco/Image Studio)

 

_______________

 

Ufficio Relazioni Esterne

Tel. 0771/6608208

relazioniesterne@comune.minturno.lt.it

 

COMUNICATO STAMPA
02.05.2024


Dal 4 al 26 maggio la terza edizione del Maggio dei Libri

COMUNICATO STAMPA 02.05.2024 Dal 4 al 26 maggio la terza edizione del Maggio dei Libri

Dal 4 al 26 maggio, su impulso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Minturno, si svolgerà la terza edizione de “Il Maggio dei Libri”, la campagna nazionale promossa dal Centro per il Libro e la Lettura, istituto autonomo del Ministero della Cultura.

«Sono dieci - afferma l’Assessore alla Cultura Rita Alicandro – gli appuntamenti rivolti ad adulti e a bambini, in un'ottica di inclusione e di partecipazione. Le iniziative in calendario, promosse e realizzate dalle associazioni “Amici del Libro - Biblioteca Luigi Raus”, “Terramia”, “Il Canto di Penelope, “Earth of Art”,  “Co.S.MO.S.” e Volontari di “Nati per Leggere”, testimoniano una crescente consapevolezza del bisogno di promuovere con creatività la lettura, coniugandola anche con espressioni diverse di arte (teatro, musica, fotografia, pittura), e di portarla fuori dagli ambienti più convenzionali».  

Due incontri sono dedicati all'infanzia e prevedono le Letture di primavera per i bambini da 3 a 6 anni e le loro famiglie (in contrada Fontana Perrelli), lo spettacolo teatrale tratto dal libro “Alice nel Paese delle Meraviglie” (nella Villa comunale di Minturno), mentre, per gli adolescenti, è in agenda l’iniziativa “Ehilibrò”, gruppo di lettura dai 13 ai 18 anni (presso il Pub “Lo Scoglio”, a Scauri).

Nel cartellone di eventi, che partirà con la premiazione de “Il Bicicletterario-Parole in bicicletta”, si segnalano, inoltre, il format “Incontri d’Autore”, spazio di confronto e di scambio tra lettori e scrittori emergenti (Pio Russo Kraus, Annarita De Iorio, Angela Maria Antuono), e le presentazioni dei libri su personaggi storici locali e nazionali, quali il sacerdote e letterato minturnese  Domenico Tambolleo  e la scrittrice Matilde Serao.

Gli incontri si terranno presso la Sala Consiliare, la Chiesa di San Francesco e la Biblioteca Luigi Raus, a Minturno.

 

 

In allegato la locandina della rassegna

Presentazione del libro "Domenico Tambolleo - Sacerdote, missionario, letterato e poeta" di Mario Rizzi โ€“ martedรฌ 7 maggio 2024 ore 17 - Sala Consiliare di Minturno

Presentazione del libro "Domenico Tambolleo - Sacerdote, missionario, letterato e poeta" di Mario Rizzi โ€“ martedรฌ 7 maggio 2024 ore 17 - Sala Consiliare di Minturno

 

La Collana “Personaggi della Memoria Minturnese” (Armando Caramanica Editore - Scauri), inaugurata nel 2021 col volumetto sulla figura del cittadino onorario Michael Angelo Musmanno (1897-1968, Vice Ammiraglio e poi giudice statunitense), è proseguita nel 2022-2023 con le pubblicazioni dedicate al minturnese Pietro Fedele (1873-1943), docente universitario e Ministro dell’Educazione Nazionale nel 1925-28; all’esploratore Umberto Nobile (1885-1978) ed allo scrittore Giuseppe Cassieri (1926-2008), entrambi, per lungo tempo, ospiti di Scauri. La raccolta ora si arricchisce di un altro lavoro di ricerca. Il Comune di Minturno rende omaggio a Domenico Tambolleo (1884-1962), sacerdote e poeta.

 

«La Collana dei Personaggi della Memoria Minturnese – scrive nell’introduzione il Sindaco Gerardo Stefanelli – non poteva non ricordare Tambolleo, affidandone il profilo umano e poetico alle considerazioni di Mario Rizzi, appassionato di storia degli eventi e dei protagonisti della vita della nostra città. Credo che l’inserimento di questo nobile nome nella nostra Collana costituisca non solo un atto dovuto, ma soprattutto un atto di riscoperta di un nostro concittadino, tanto grande nella

 

ispirazione e nel senso poetico, col quale ha reinterpretato tutto il nostro ambiente classico, quanto modesto e nascosto nella vita trascorsa, tra l’Argentina, dove si temprò all’esperienza di missionario, e Minturno, dove visse gli ultimi anni della sua nobile vita».

 

La presentazione del libro "Domenico Tambolleo - Sacerdote, missionario, letterato e poeta", curato da Mario Rizzi, si terrà martedì 7 maggio, alle ore 17, presso la Sala Consiliare, nel Palazzo Municipale di Minturno. Interverranno l’Assessore Comunale alla Cultura Rita Alicandro, il Sindaco Gerardo Stefanelli, lo scrittore Michele Graziosetto (già Dirigente del Liceo Scientifico “Alberti”) e l'autore Mario Rizzi. Condurrà l'incontro il giornalista Pier Giacomo Sottoriva (curatore della Collana).

L'ingresso sarà libero. In allegato la locandina

 

Servizio n. 1 Relazioni Esterne

Turismo - Politiche Sociali - Welfare

COMUNE DI MINTURNO (LT)

Segreteria del Sindaco-Cerimoniale

Cultura-Pubblica Istruzione-Sport

Politiche Giovanili-Archivio Storico

 

Tel. 0771.6608208

 

Pec: affarigeneraliminturno@pec.it

 

 

๐Ÿ—ณ๏ธ๐„๐‹๐„๐™๐ˆ๐Ž๐๐ˆ ๐„๐”๐‘๐Ž๐๐„๐„, ๐•๐Ž๐“๐Ž ๐€ ๐ƒ๐Ž๐Œ๐ˆ๐‚๐ˆ๐‹๐ˆ๐Ž ๐๐„๐‘ ๐†๐‹๐ˆ ๐„๐‹๐„๐“๐“๐Ž๐‘๐ˆ ๐€๐…๐…๐„๐“๐“๐ˆ ๐ƒ๐€ ๐ˆ๐๐…๐„๐‘๐Œ๐ˆ๐“๐€' - ๐Ÿ๐ŸŽ ๐ฆ๐š๐ ๐ ๐ข๐จ ๐ข๐ฅ ๐ญ๐ž๐ซ๐ฆ๐ข๐ง๐ž ๐ฉ๐ž๐ซ ๐ฅ๐š ๐ฉ๐ซ๐ž๐ฌ๐ž๐ง๐ญ๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐ž ๐ข๐ฌ๐ญ๐š๐ง๐ณ๐ž

๐Ÿ—ณ๏ธ๐„๐‹๐„๐™๐ˆ๐Ž๐๐ˆ ๐„๐”๐‘๐Ž๐๐„๐„, ๐•๐Ž๐“๐Ž ๐€ ๐ƒ๐Ž๐Œ๐ˆ๐‚๐ˆ๐‹๐ˆ๐Ž ๐๐„๐‘ ๐†๐‹๐ˆ ๐„๐‹๐„๐“๐“๐Ž๐‘๐ˆ ๐€๐…๐…๐„๐“๐“๐ˆ ๐ƒ๐€ ๐ˆ๐๐…๐„๐‘๐Œ๐ˆ๐“๐€' - ๐Ÿ๐ŸŽ ๐ฆ๐š๐ ๐ ๐ข๐จ ๐ข๐ฅ ๐ญ๐ž๐ซ๐ฆ๐ข๐ง๐ž ๐ฉ๐ž๐ซ ๐ฅ๐š ๐ฉ๐ซ๐ž๐ฌ๐ž๐ง๐ญ๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐ž ๐ข๐ฌ๐ญ๐š๐ง๐ณ๐ž

In occasione delle elezioni europee dell’8 e 9 giugno, tutti gli elettori affetti da gravi infermità, che si trovino in condizioni tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione, possono esprimere il voto presso la propria 'abitazione.

๐Ÿ“„La richiesta dovrà essere trasmessa all'indirizzo elettorale@comune.minturno.lt.it e dovrà contenere:

- Il modulo di domanda, debitamente compilato in tutti i suoi campi 

- la Certificazione sanitaria attestante le condizioni di gravissima infermità

- fotocopia del documento di identità del richiedente

- copia della tessera elettorale

๐Ÿ›๏ธ๐ˆ๐ฅ ๐ญ๐ž๐ซ๐ฆ๐ข๐ง๐ž ๐ฉ๐ž๐ซ ๐ฅ๐š ๐ฉ๐ซ๐ž๐ฌ๐ž๐ง๐ญ๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐ž ๐ข๐ฌ๐ญ๐š๐ง๐ณ๐ž ๐žฬ€ ๐ฅ๐ฎ๐ง๐ž๐๐ขฬ€ ๐Ÿ๐ŸŽ ๐ฆ๐š๐ ๐ ๐ข๐จ ๐Ÿ๐ŸŽ๐Ÿ๐Ÿ’

๐Ÿ—ณ๏ธ๐„๐‹๐„๐™๐ˆ๐Ž๐๐ˆ ๐„๐”๐‘๐Ž๐๐„๐„, ๐•๐Ž๐“๐Ž ๐๐„๐‘ ๐†๐‹๐ˆ ๐’๐“๐”๐ƒ๐„๐๐“๐ˆ ๐…๐”๐Ž๐‘๐ˆ ๐’๐„๐ƒ๐„ - 5 maggio il termine per la presentazione delle istanze

๐Ÿ—ณ๏ธ๐„๐‹๐„๐™๐ˆ๐Ž๐๐ˆ ๐„๐”๐‘๐Ž๐๐„๐„, ๐•๐Ž๐“๐Ž ๐๐„๐‘ ๐†๐‹๐ˆ ๐’๐“๐”๐ƒ๐„๐๐“๐ˆ ๐…๐”๐Ž๐‘๐ˆ ๐’๐„๐ƒ๐„ - 5 maggio il termine per la presentazione delle istanze

In occasione delle elezioni europee dell’8 e 9 giugno gli studenti “fuori sede” potranno votare per le liste e i candidati della propria circoscrizione territoriale di origine, senza la necessità rientrare nel comune di residenza.
La nuova modalità di voto consentirà ๐š๐ ๐ฅ๐ข ๐ฌ๐ญ๐ฎ๐๐ž๐ง๐ญ๐ข ๐๐จ๐ฆ๐ข๐œ๐ข๐ฅ๐ข๐š๐ญ๐ข ๐ฉ๐ž๐ซ ๐ฎ๐ง ๐ฉ๐ž๐ซ๐ข๐จ๐๐จ ๐๐ข ๐š๐ฅ๐ฆ๐ž๐ง๐จ ๐ญ๐ซ๐ž ๐ฆ๐ž๐ฌ๐ข in un comune fuori dalla propria regione di residenza di votare:
๐Ÿ‘‰๐Ÿป nel comune dove vivono temporaneamente ๐ฌ๐ž ๐ช๐ฎ๐ž๐ฌ๐ญ๐จ ๐š๐ฉ๐ฉ๐š๐ซ๐ญ๐ข๐ž๐ง๐ž ๐š๐ฅ๐ฅ๐š ๐ฌ๐ญ๐ž๐ฌ๐ฌ๐š ๐œ๐ข๐ซ๐œ๐จ๐ฌ๐œ๐ซ๐ข๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž ๐ž๐ฅ๐ž๐ญ๐ญ๐จ๐ซ๐š๐ฅ๐ž del comune di residenza;
๐Ÿ‘‰๐Ÿป in seggi speciali istituiti nel capoluogo di Regione del comune dove vivono temporaneamente, se quest’ultimo ๐š๐ฉ๐ฉ๐š๐ซ๐ญ๐ข๐ž๐ง๐ž ๐š๐ ๐ฎ๐ง๐š ๐œ๐ข๐ซ๐œ๐จ๐ฌ๐œ๐ซ๐ข๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž ๐ž๐ฅ๐ž๐ญ๐ญ๐จ๐ซ๐š๐ฅ๐ž ๐๐ข๐ฏ๐ž๐ซ๐ฌ๐š da quella di residenza.

๐Ÿ“„Per l’ammissione al voto “fuori sede” gli studenti interessati ๐๐ž๐ฏ๐จ๐ง๐จ ๐ฉ๐ซ๐ž๐ฌ๐ž๐ง๐ญ๐š๐ซ๐ž ๐ฎ๐ง’๐š๐ฉ๐ฉ๐จ๐ฌ๐ข๐ญ๐š ๐ข๐ฌ๐ญ๐š๐ง๐ณ๐š ๐š๐ฅ ๐‚๐จ๐ฆ๐ฎ๐ง๐ž ๐๐ข ๐ซ๐ž๐ฌ๐ข๐๐ž๐ง๐ณ๐š ๐ž๐ง๐ญ๐ซ๐จ ๐ข๐ฅ ๐Ÿ“ ๐ฆ๐š๐ ๐ ๐ข๐จ ๐Ÿ๐ŸŽ๐Ÿ๐Ÿ’ utilizzando, preferibilmente, il modello di domanda che troverete in allegato oppure cliccando sul seguente link โžก๏ธ https://www.interno.gov.it/it/notizie/elezioni-europee-voto-studenti-fuori-sede-domande-entro-5-maggio

il modulo di domanda, debitamente compilato, dovrà essere inoltrato all'indirizzo elettorale@comune.minturno.lt.it, corredato di copia di un documento di identità, copia della tessera elettorale personale e copia della certificazione o di altra documentazione attestante l'iscrizione presso un'istituzione scolastica, universitaria o formativa.

โ€ผ๏ธLa domanda di ammissione al voto fuori sede ๐ฉ๐ฎ๐จฬ€ ๐ž๐ฌ๐ฌ๐ž๐ซ๐ž ๐ซ๐ž๐ฏ๐จ๐œ๐š๐ญ๐š con le medesime modalità entro mercoledì 15 maggio 2024.

๐Ÿ›๏ธ๐„๐ง๐ญ๐ซ๐จ ๐ฆ๐š๐ซ๐ญ๐ž๐๐ขฬ€ ๐Ÿ’ ๐ ๐ข๐ฎ๐ ๐ง๐จ ๐Ÿ๐ŸŽ๐Ÿ๐Ÿ’, il comune di temporaneo domicilio, ovvero ๐œ๐จ๐ฆ๐ฎ๐ง๐ž ๐œ๐š๐ฉ๐จ๐ฅ๐ฎ๐จ๐ ๐จ ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐š ๐ซ๐ž๐ ๐ข๐จ๐ง๐ž ๐ข๐ง ๐œ๐ฎ๐ข ๐žฬ€ ๐ฌ๐ข๐ญ๐ฎ๐š๐ญ๐จ ๐ข๐ฅ ๐œ๐จ๐ฆ๐ฎ๐ง๐ž ๐๐ข ๐ญ๐ž๐ฆ๐ฉ๐จ๐ซ๐š๐ง๐ž๐จ ๐๐จ๐ฆ๐ข๐œ๐ข๐ฅ๐ข๐จ, rilascerà allo studente fuori sede ๐ฎ๐ง’๐š๐ญ๐ญ๐ž๐ฌ๐ญ๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž ๐๐ข ๐š๐ฆ๐ฆ๐ข๐ฌ๐ฌ๐ข๐จ๐ง๐ž ๐š๐ฅ ๐ฏ๐จ๐ญ๐จ con l’indicazione del numero e dell’indirizzo della sezione presso cui votare. L’attestazione potrà essere rilasciata anche mediante l’utilizzo di strumenti telematici e dovrà esibita al seggio per poter essere ammesso a votare, unitamente al documento di riconoscimento e alla tessera elettorale.

COMUNICATO STAMPA
15.04.2024


Il calendario delle Giornate Ecologiche per lโ€™estate 2024

COMUNICATO STAMPA 15.04.2024 Il calendario delle Giornate Ecologiche per lโ€™estate 2024

Il Comune di Minturno annuncia il calendario estivo delle Giornate Ecologiche e per la distribuzione dei sacchetti relativi all’organico ed al secco residuo. L’iniziativa ha riscosso grande successo negli anni scorsi, contribuendo, in modo significativo, ad avvicinare gli utenti al sistema di riciclo e ad incrementare l’attività del Centro Comunale di Raccolta.

«Anche quest’anno – dichiara l’Assessore all’Ambiente Elisa Venturo – torneranno Giornate Ecologiche, un appuntamento ormai consolidato che ci dimostra quanto sia importante dare continuità alle attività di sensibilizzazione e di incontro con la cittadinanza. Abbiamo deciso di anticipare di un mese la nostra scaletta, per prepararci al meglio all’estate e decongestionare il sistema nel periodo maggiormente critico per attività e numero di presenze sul litorale di Scauri-Marina. Il calendario estivo – aggiunge l’Assessore Venturo - prevede 6 appuntamenti dal 21 aprile al 22 settembre nelle principali piazze. Come di consueto, sarà possibile conferire rifiuti ingombranti (mobili, biciclette, carrozzine, oggetti in metallo RAEE, piccoli e grandi elettrodomestici, tv, monitor, computer, tablet e telefoni, ecc.). Si potranno consegnare al personale della ditta incaricata anche pile esauste, toner e farmaci scaduti».

La distribuzione dei sacchetti toccherà ancora una volta le Frazioni con 3 doppi appuntamenti a maggio. In queste occasioni sarà possibile ritirare gratuitamente i sacchetti per l’organico e il secco residuo, come già previsto nelle Giornate Ecologiche. Il conferimento dei sacchetti deve avvenire nei sacchetti idonei, affinché il contenuto possa essere riconoscibile. «Per questo motivo – sottolinea l’Assessore - invito tutti ad usare sacchetti trasparenti, che permettano il riconoscimento, al fine di non vanificare la raccolta differenziata. I sacchi neri, infatti, non solo sono vietati dal 2021 ma il loro uso è soggetto a sanzioni. Ciascun cittadino/domiciliato potrà ritirare la fornitura, presentando la ricevuta di versamento della Tari. La raccolta differenziata, ormai, è entrata a far parte della nostra quotidianità, ma è importante mantenere sempre alta l’attenzione sul giusto conferimento, per rafforzare le buone pratiche e far crescere il nostro sistema. Come cittadini, imprenditori e titolari di attività commerciali dobbiamo insieme contribuire a potenziare e a consolidare la raccolta “porta a porta”, seguendo le indicazioni essenziali all’immissione dei rifiuti nel sistema di smaltimento e di riciclo».

Il calendario prevede 9 date per la raccolta straordinaria di rifiuti ingombranti, RAE, sfalci verdi, oli esausti, imballaggi e molto altro. Confermate i luoghi prescelti in precedenza: Piazzale Sieci a Scauri, Piazza Kennedy e Piazzale Ex Pretura a Minturno, Piazza Bassani a Marina (Riviera di Levante). Sei le Giornate Ecologiche: 21 e 28 aprile, 19 maggio, 16 giugno e 8 e 22 settembre nelle suddette piazze e tre doppi appuntamenti per la consegna dei sacchi riservati all’organico ed al secco residuo: 5, 12 e 26 maggio in contrada Fontana Perrelli e nelle Frazioni collinari di Pulcherini, Santa Maria Infante, Tufo e Tremensuoli.

Sarà possibile consultare il Calendario completo sul sito web e su tutti i canali social del Comune e su Junker App.

Giornate ecologiche 2024 con consegna sacchi dalle ore 7:00 alle ore 12:00

21 aprile

Minturno, Largo Ex Pretura

28 aprile

Scauri, Piazzale Sieci

19 maggio

Marina di Minturno, Largo Bassani

16 giugno

Scauri, Piazzale Sieci

8 settembre

Minturno, Piazza Kennedy

22 settembre

Scauri, Piazzale Sieci

Distribuzione Sacchi Organico e secco residuo

5 maggio

Tufo, Piazza San Leonardo, dalle ore 8:00 alle 10:30

Marina di Minturno, Largo Bassani, dalle ore 11:00 alle 12:30

12 maggio

Pulcherini, Piazza Aria Vecchia, dalle ore 9:00 alle 11:00

Santa Maria Infante, Piazza F.lli Pimpinella, dalle ore 11:30 alle 13:00

26 maggio

Ctr. Fontana Perrelli, Piazza Padre Pio, dalle ore 8:00 alle 10:30

Tremensuoli, Piazza San Nicandro, dalle ore 11:30 alle 13:00

COMUNICATO STAMPA
16.04.2024
	
โ€œFotografando mestieriโ€, 
mostra al Castello di Minturno il 19-21 ed il 25 aprile

COMUNICATO STAMPA 16.04.2024 โ€œFotografando mestieriโ€, mostra al Castello di Minturno il 19-21 ed il 25 aprile

“Fotografando mestieri” è il titolo della mostra curata da Nunzia Borrelli e da Luigi Grieco, allestita presso il Castello di Minturno. Un’iniziativa che dà risalto alle attività storiche del comprensorio turistico-commerciale di Minturno Scauri ed accende i riflettori su imprenditori e famiglie che hanno contribuito alla crescita della comunità e lasciato un segno nell’economia locale. La mostra al Castello sarà aperta dal 19 al 21 aprile, dalle ore 18 alle 20, ed il 25 aprile, dalle ore 10 alle 13 e dalle 16 alle 20. L’ingresso sarà libero.

 La retrospettiva è stata inaugurata domenica scorsa dal Sindaco Gerardo Stefanelli, dopo la presentazione del libro “Fotografando mestieri” di Nunzia Borrelli e Luigi Grieco (Caramanica Editore) e la premiazione delle “botteghe” e delle “attività storiche”, i cui titolari hanno aderito all’Avviso pubblico correlato alla Legge Regionale n° 1 del 10 febbraio 2022.

Questo l’elenco degli esercizi premiati: “Il Bottegone s.a.s. di Nocella Riccardo e C.”, che da decenni opera a Scauri nel commercio alimentare; “Fratelli Morelli di Roberto Morelli snc”, storica pasticceria e gelateria di Scauri e uno dei punti di riferimento nel Sud Pontino; “Cardillo Andrea & C. snc”, altra pasticceria di qualità con produzione e vendita a Marina di Minturno; “Luccioletta Caffè srl”, bar-gelateria con somministrazione di alimenti e bevande nel centro di Scauri; “Impresa individuale Malagisi Pasquale”, vecchia edicola di Piazza S. Albina (Rotelli), a Scauri; “Ernesto Bruno S.A.S.” di Bruno Romana, punto di vendita di tessuti, prodotti tessili d’artigianato e merceria, sempre a Scauri. Due di queste attività hanno tagliato il traguardo dei 70 anni di presenza nel tessuto commerciale scaurese: il “Bar Pasticceria Morelli” ed “Ernesto Bruno S.A.S.”.

Nella foto in allegato: Il Sindaco Gerardo Stefanelli e l’Assessore Elisa Venturo con gli imprenditori premiati al Castello di Minturno.

COMUNICATO STAMPA
10.04.2024
	
โ€œFotografando mestieriโ€, 
un libro e una mostra domenica 14 aprile al Castello di Minturno

COMUNICATO STAMPA 10.04.2024 โ€œFotografando mestieriโ€, un libro e una mostra domenica 14 aprile al Castello di Minturno

“Fotografando mestieri” è il titolo del libro e della mostra curati da Nunzia Borrelli e da Luigi Grieco: il volume sarà presentato e la mostra verrà inaugurata domenica 14 aprile, alle ore 18, presso il Castello di Minturno. Due iniziative in un unico appuntamento per dare risalto alle attività storiche del comprensorio turistico-commerciale di Minturno Scauri. Un catalogo ed una retrospettiva per accendere i riflettori su imprenditori e famiglie che hanno contribuito alla crescita della comunità e lasciato un segno nell’economia locale. La mostra al Castello sarà aperta anche dal 19 al 21 aprile, dalle ore 18 alle 20.

 L’evento di domenica 14, al quale interverranno il Sindaco Gerardo Stefanelli, il Vice Elisa Venturo, l’editore Armando Caramanica e gli autori del libro e della mostra Nunzia Borrelli e Luigi Grieco, sarà l’occasione per premiare “le botteghe e le attività storiche”, i cui titolari hanno aderito all’Avviso pubblico correlato alla Legge Regionale n° 1 del 10 febbraio 2022.

Nell’elenco figurano: “Il Bottegone s.a.s. di Nocella Riccardo e C.”, che da decenni opera a Scauri nel commercio alimentare; “Fratelli Morelli di Roberto Morelli snc”, storica pasticceria e gelateria di Scauri e uno dei punti di riferimento nel Sud-pontino; “Cardillo Andrea & C. snc”, altra pasticceria di qualità con produzione e vendita a Marina di Minturno; “Luccioletta Caffè srl”, bar-gelateria con somministrazione di alimenti e bevande nel centro di Scauri; “Impresa individuale Malagisi Pasquale”, vecchia edicola di Piazza S. Albina (Rotelli) a Scauri; “Ernesto Bruno S.A.S.” di Bruno Romana, punto di vendita di tessuti, prodotti tessili d’artigianato e merceria, sempre a Scauri. Due di queste attività hanno tagliato il traguardo dei 70 anni di presenza nel tessuto commerciale scaurese, ovvero i Fratelli Morelli” ed “Ernesto Bruno S.A.S.”.

«È stato avviato un percorso significativo – sottolinea il Vicesindaco Elisa Venturo - L’iniziativa della Regione promuove un processo di valorizzazione e di rilancio di attività e di imprese che hanno segnato la storia regionale. Il progresso di una comunità si misura anche e soprattutto con la capacità di garantire un futuro in termini di rivalutazione delle caratteristiche peculiari di imprese e botteghe destinate a proseguire il loro cammino, senza tralasciare quell’originalità e quella peculiarità che hanno consentito di ottenere tale prestigioso riconoscimento. Quest’ultimo si tradurrà anche nella possibilità di beneficiare dei contributi previsti nell’ambito delle misure di sostegno poste in essere dalla Regione Lazio>>.

_______________

Ufficio Relazioni Esterne

Tel. 0771/6608208

relazioniesterne@comune.minturno.lt.it

 

 

 

COMUNICATO STAMPA
06.04.2024
	

Il Sindaco Stefanelli e lโ€™Assessore Pelle:
ยซTutto fermo per il varo del Piano sociale di zona 2024-2026
del Distretto Socio-sanitario LT/5 e per la costituzione del Consorzioยป

COMUNICATO STAMPA 06.04.2024 Il Sindaco Stefanelli e lโ€™Assessore Pelle: ยซTutto fermo per il varo del Piano sociale di zona 2024-2026 del Distretto Socio-sanitario LT/5 e per la costituzione del Consorzioยป

Il Sindaco di Minturno Gerardo Stefanelli e l’Assessore Comunale alle Politiche Sociali Ilaria Pelle intervengono di nuovo sui ritardi registrati nell’adozione del Piano sociale di zona 2024-2026 del Distretto Socio-sanitario LT/5 e per la costituzione del Consorzio, dopo la nota inviata il 21 marzo scorso al Distretto dall’Assessore Pelle e dal Responsabile del Servizio n. 1 Relazioni Esterne-Welfare Antonio Lepone, rimasta senza riscontro.

        «Ancora una volta – dichiarano Stefanelli e Pelle, che ieri hanno trasmesso una lettera ai Sindaci del Golfo e al Distretto LT/5 - abbiamo segnalato la scadenza del Piano sociale di zona del Distretto Socio-sanitario 2021-2023, chiesto di procedere, con sollecitudine, alla convocazione di un tavolo tecnico per l’esame delle proposte inerenti al Piano sociale 2024-2026, da adottare entro il prossimo 30 aprile. Inoltre, abbiamo rappresentato la perdurante stasi registrata circa l'iter per la costituzione del Consorzio. Uno stop incomprensibile che non fa fare bella figura a chi si è assunto l’onore e l’onere di guidare il Distretto Socio-sanitario del Sud Pontino».

«Se si vuole perdere tempo per impedire la costituzione del Consorzio – aggiunge il Sindaco Stefanelli - bisogna avere il coraggio e l’onestà di dirlo apertamente. Minturno non è più disposta ad accettare questo tipo di conduzione politica e, per questo, facciamo l’ennesimo appello, nella speranza di non dover essere costretti ad adottare misure e proteste più forti, finalizzate a richiamare l’attenzione sulle fasce più fragili delle nostre comunità».

«Nessuna notizia – si legge nella nota inviata ieri ai Sindaci e al Distretto, a firma del capo dell’Amministrazione minturnese e dell’Assessore Pelle - è pervenuta finora in ordine ad eventuali modifiche da apportare allo schema-base dello statuto approvato dalla Conferenza dei Sindaci, né tantomeno sono state programmate convocazioni che lascino presagire l’interesse ad indire riunioni tecniche per sviscerare ed approfondire eventuali problematiche. Questo stallo provoca una condizione di incertezza all'interno dell’Ufficio di Piano del Distretto Socio-sanitario LT/5 e causa precarietà anche a tutti gli Uffici che si occupano di Servizi Sociali nel Golfo di Gaeta. Si rileva, infine, come tuttora non ci sia, nel Golfo, la dovuta attenzione verso il tema delle politiche sociali e si intende, quindi, richiamare la politica e gli amministratori a riprendere in seria considerazione l’attuazione delle misure in favore delle persone più svantaggiate. In gioco c'è la tenuta sociale delle comunità locali».