Esplora contenuti correlati

Notizie

COMUNICATO STAMPA - “TUTTI GIU’ DAL PALCO” - SUCCESSO PER l’8° FESTIVAL DEL TEATRO DEI RAGAZZI DI SCAURI IN STREAMING

COMUNICATO STAMPA - “TUTTI GIU’ DAL PALCO” - SUCCESSO PER l’8° FESTIVAL DEL TEATRO DEI RAGAZZI DI SCAURI IN STREAMING

 

Un esperimento perfettamente riuscito quello di “Tutti giù dal palco” in diretta streaming, l’8° Festival del Teatro dei ragazzi di Scauri promosso dal Comune di Minturno con il contributo della Regione Lazio, in collaborazione con il Teatro Bertolt Brecht.

Dal 7 dicembre al 6 gennaio sono stati 12 gli appuntamenti, 6 letture a cura dell’Associazione Fuori Quadro e 6 spettacoli teatrali di compagnie di tutta Italia, in diretta, ogni settimana, sulla pagina Facebook “Vivi Minturno Scauri”. Una rassegna che ha tenuto compagnia per tutte le feste natalizie ai bambini e alle famiglie costrette a casa dall’emergenza sanitaria. Foto di piccoli spettatori collegati con il panettone in mano, intere famiglie sul divano in attesa della diretta, interazioni virtuali alle letture sono diventati ritratti bellissimi del valore della manifestazione, pur nella sua formula virtuale. Ogni appuntamento è stato atteso, seguito e partecipato. Il teatro e le storie sono arrivate direttamente a casa dei più piccoli.

“Grazie alla Regione Lazio, alle compagnie, a tutti coloro che hanno permesso di mantenere l’appuntamento con le favole nel periodo di Natale. Sono stati pomeriggi spensierati, mentre fuori la pioggia cadeva e tutto intorno a noi è diventato difficile. Siamo felici che i cittadini di Minturno, e non solo, abbiano accolto così positivamente questa iniziativa”, afferma il Sindaco Gerardo Stefanelli. 

“In queste feste così diverse e segnate dalla distanza è stato un modo bellissimo per essere vicino a tutte le famiglie ed ai bambini. Grazie a Maurizio Stammati e al Teatro Bertolt Brecht di Formia per la collaborazione e la disponibilità”, dichiara l’Assessore Elisa Venturo.

Calendario settimanale di raccolta rifiuti delle prossime festività

Calendario settimanale di raccolta rifiuti delle prossime festività

Buongiorno,

in merito alle festività prossime, il calendario settimanale di raccolta non avrà alcuna variazione eccetto i giorni 25/12/2020 e 01/01/2021 in cui il servizio non sarà effettuato.

Stessa cosa per il Centro di Raccolta Comunale che seguirà gli orari soliti e resterà chiuso nei giorni 25/12/2020 e 01/01/2021.

Ricapitolando 

Servizio raccolta porta a porta:

- 24/12/2020: Raccolta multimateriale utenze domestiche e non domestiche
- 25/12/2020: Il servizio non sarà effettuato
- 26/12/2020: Raccolta secco residuo utenze domestiche e non domestiche
- 27/12/2020: DOMENICA - nessuna raccolta
- 28/12/2020: Raccolta rifiuti organici utenze domestiche e non domestiche
- 29/12/2020: Raccolta carta e cartone utenze domestiche e non domestiche
- 30/12/2020: Raccolta rifiuti organici utenze domestiche e non domestiche
- 31/12/2020: Raccolta multimateriale utenze domestiche e non domestiche
- 01/01/2021: Il servizio non sarà effettuato
- 02/01/2021: Raccolta secco residuo utenze domestiche e non domestiche
- 03/01/2021: DOMENICA - nessuna raccolta
- 04/01/2021: Raccolta rifiuti organici utenze domestiche e non domestiche
- 05/01/2021: Raccolta carta e cartone utenze domestiche e non domestiche
- 06/01/2021: Raccolta rifiuti organici utenze domestiche e non domestiche


Centro di Raccolta Comunale:

- 24/12/2020: 08.00 - 12.00
- 25/12/2020: CHIUSO
- 26/12/2020: 08.00 - 12.00
- 27/12/2020: DOMENICA - CHIUSO
- 28/12/2020: 08.00 - 12.00
- 29/12/2020: 08.00 - 12.00
- 30/12/2020: 08.00 - 12.00 ---- 15.00 - 19.00
- 31/12/2020: 08.00 - 12.00
- 01/01/2021: CHIUSO
- 02/01/2021: 08.00 - 12.00
- 03/01/2021: DOMENICA - CHIUSO
- 04/01/2021: 08.00 - 12.00
- 05/01/2021: 08.00 - 12.00
- 06/01/2021: 08.00 - 12.00 ---- 15.00 - 19.00

Cordiali saluti, DEL PRETE S.r.l.

TUTTI GIÙ DAL PALCO - 8° FESTIVAL DI TEATRO PER RAGAZZI DI SCAURI - NATALE 2020 IN STREAMING

TUTTI GIÙ DAL PALCO - 8° FESTIVAL DI TEATRO PER RAGAZZI DI SCAURI - NATALE 2020 IN STREAMING

 

Dal 7 dicembre al 6 gennaio letture e spettacoli in diretta Facebook sulla pagina Vivi Minturno Scauri.

L’emergenza sanitaria non ferma l’8° Festival del teatro per ragazzi di Scauri “Tutti giù dal palco”, che torna in versione natalizia, in diretta streaming sulla pagina Facebook “Vivi Minturno Scauri”. Dal 7 dicembre al 6 gennaio, alle ore 17, dodici appuntamenti live, 6 letture e 6 spettacoli, promossi dal Comune di Minturno e finanziati dalla Regione Lazio, nell’ambito del progetto “Eventi delle meraviglie”. In queste Feste natalizie diverse e caratterizzate dalle restrizioni anti-Covid un invito a sedersi sul divano tutta la famiglia e a godersi favole e fiabe, storie di fantasia e spensieratezza.

Il primo spettacolo è in programma martedì 8 dicembre (“L’isola dei pirati” della compagnia Guardiani dell’Oca di Chieti), domenica 13 è il turno di “Pinocchio a tre piazze”, del Teatro Bertolt Brecht di Formia, mentre domenica 20 dicembre è in agenda “Il gatto con gli stivali”, della compagnia Fantacadabra di Sulmona. Domenica 27 dicembre sarà la volta dello spettacolo “Il mago di Oz”, prima assoluta del collettivo Brecht, poi domenica 3 gennaio toccherà a “Cappuccetto grosso”, della compagnia Molino d’Arte di Altamura. La chiusura verrà affidata, mercoledì 6 gennaio, al lavoro “La befana e la rivolta dei giocattoli” del Teatro Bertolt Brecht.

Il giorno che precede ogni spettacolo, sempre alle 17, una lettura a cura dell’associazione Fuori Quadro, a tema con le storie che i bambini vedranno poi rappresentate.

«Anche quest'anno – affermano il sindaco Gerardo Stefanelli e l'assessore Elisa Venturo - i bambini potranno trascorrere le Feste natalizie in compagnia delle storie più belle. Non nel nostro castello ma ognuno nelle proprie case, eppure saremo uniti dalla bellezza del teatro e della lettura. Un programma alternativo che, come amministrazione, grazie al sostegno della Regione Lazio, che ha creduto nel progetto, ed all’impegno dell’Ufficio Turismo-Cultura del Comune, assicurerà un'offerta culturale significativa a misura di famiglie in questo periodo di emergenza sanitaria e non solo».